Chi siamo

Siamo una compagnia di produzione di lavori di teatro contemporaneo e di lavori rivolti all’infanzia.
Intendiamo il teatro come festa, come rito, come luogo dove gli esseri umani si incontrano e le contraddizioni si scontrano.
La nostra vita nelle arti sceniche la attraversiamo con attenzione e stupore, con il desiderio di incontrare e scoprire ciò che ci è ancora sconosciuto.
Lavoriamo con tenacia all’idea di un teatro di poesia. Non ci ancoriamo ad una forma, ad uno stile. Quando cominciamo a lavorare su un’opera è il lavoro stesso che ci guida alla sua composizione.
Teatro Patalò
“Diventare un artista significa fare il mondo per gli altri,
non solo il mondo materiale ma il mondo delle idee
che governa sul mondo materiale,
I sogni che sogniamo e abitiamo insieme”

_Rebecca Solnit, The Faraway Nearby
Teatro Patalò

Teatro Patalò

Al centro della creazione il corpo e la voce, essa stessa parte del corpo che va a toccare altri corpi. La nostra formazione e la nostra pratica fanno capo al teatro fisico e alla ricerca vocale vicina al canto. Alcuni nostri lavori approfondiscono la lettura per la scena e altri sono vicini al teatro-danza, abbiamo creato opere audio e un film che è anche un manifesto artistico: Inventare la vita.
Ci occupiamo anche di pedagogia, di azioni di poesia urbana. Abbiamo un repertorio che si adatta ai luoghi, agli spazi e agli incontri. Lavoriamo in festival, rassegne, in teatri così come in spazi non convenzionali e in natura. Per la produzione dei nostri lavori siamo stati spesso ospitati in residenza.

“Patalò dona col suo intenso racconto drammaturgico e scenico, riconducibile al teatro-danza, scintille luminose per guidarci nel buio del futuro. E splendono di poesia, spiritualità, favola, innocenza, gioiosità, impegno così come caratterizzano anche l'agire artistico della compagnia. Una pratica la loro che si esplicita non solo sul palco ma anche nella comunità in cui operano lasciando segni tangibili, figli di laboratori, incontri, rassegne. Di "Tell tale" abbiamo potuto vedere dal vivo genesi e sviluppo perché la pandemia ha reso possibile un rallentamento che Patalò ha saputo convogliare in un fruttuoso confronto con gli spazi e col pubblico. Il loro teatro prende posizione, parla delle paure e lo fa attraverso momenti corali innocentemente gioiosi e che sulla scena anche la scienza può avere un linguaggio poetico”
Rita Giannini

Teatro Patalò

Teatro Patalò

Teatro Patalò
Vi invitiamo a curiosare in questo sito per scoprire le belle cose che abbiamo fatto nel tempo con altre belle persone. Spettacoli, performance, laboratori, studi, rassegne.

La direzione artistica della Compagnia è di Isadora Angelini e Luca Serrani.
Teatro Patalò
Teatro Patalò

Le collaborazioni

La Compagnia si avvale della collaborazione di Caterina Sartini, Mia Fabbri, Simone Griffi, Denis Campitelli, Gianluca Balducci, Dorin Mihai, Donatello Angelini, Veronica Cannella, Luca Fusconi, Daniel Angelini, Let’s Revolution!, Martina Raggini, Angela Antonini e le artiste di Sisterhood.

Teatro Patalò