• Tell Tale
  • Tell Tale
  • Tell Tale
  • Tell Tale
  • Tell Tale

“Quando l’Antropocene raggiungerà la fine della corsa e non ci saranno più batterie da ricaricare,
resteranno le storie a farci compagnia,
e quando le parole non basteranno,
avremo bisogno di danzare.”


Un lavoro di teatro-danza costruito su una partitura coinvolgente e onirica, in cui suggestioni scientifiche e il Sogno di una notte di mezza estate si incontrano in una rarefatta scrittura per la scena. Lo spettacolo procede in stretto rapporto con la musica e il silenzio, creando un ritmo che lascia spazio alla capacità di sorprendersi e aderire alle cose di cui solo l’infanzia è maestra, arrivando così ad un finale creato con l’aiuto dei nostri figli.

TELL TALE intende indagare la responsabilità dell’artista nello stare sul crinale tra disincanto e canto, tra la capacità di guardare in faccia il disastro che ci circonda e la volontà di contrastarlo con i propri mezzi. Un lavoro che avrebbe dovuto debuttare lo scorso aprile, ed è rimasto sull’orlo dell’incompiutezza che ha da quasi un anno fermato il nostro tempo. Tornando a presentarlo al pubblico sentiamo che è così che l’arte può in qualche modo elevare il presente, sollevandolo dalla necessità della conclusione.

SCARICA SCHEDA ARTISTICA PRESS KIT CONTATTI

La costellazione Tell Tale

La produzione di Tell Tale è frutto di un lungo studio, cominciato nel 2019 durante una residenza all’Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino (in seguito ad un invito per una tournée negli Stati Uniti) che ha generato una costellazione di lavori.  Il processo ha infatti portato a forme diverse di incontro con il pubblico, con la realizzazione di diversi “formati”, frutto anche della necessità di reagire ai diversi periodi di chiusura.

TELL TALE_ uno studio sull’evoluzione. Prove aperte al termine delle residenze al Teatro Dimora di Mondaino (2019) e al Teatro Petrella di Longiano (2020).  Le prove aperte hanno anche replicato in matinée per gli studenti delle scuole elementari di Mondaino, Longiano e Santarcangelo, in progetti sperimentali a cura di Fabio Biondi che propongono spettacoli di teatro contemporaneo in prova a un pubblico di poche classi alla volta e un incontro con la compagnia.

ALDILÀ DELLE PAROLE (versione di Tell Tale per spazi non-convenzionali e nella natura) performance che ha debuttato come conferenza-spettacolo a Drama Teatro (Modena) ed è stata presentata a InsORTI Festival d’arte performativa site-specific, Bologna 2020, a Fuor di Teatro, Ancona 2020 e a Pennabilli Festival Internazionale di Arti Performative, 2021.
link alla pagina dello spettacolo

INVENTARE LA VITA Film-documentario tratto dallo spettacolo teatrale, che ha debuttato nell’ambito di MPA Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano a cura di AMAT con il supporto di Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT e in contemporanea nelle stagioni virtuali di Main Stage West (Sebastopol, California) e Teatro de Las Americas (Oxnard, California), marzo 2021. Il film ha partecipato all’edizione on-line di Oregon Fringe Festival, maggio 2021. Il film è stato girato durante la seconda chiusura dei teatri in una serie di residenze tra Emilia-Romagna, Marche e Abruzzo e tratto dallo spettacolo Tell Tale.
link alla pagina del Film

ALDILÀ DELLE PAROLE_TRACCE Trasmissione e podcast realizzato per Cosmic Fringe Radio: progetto che ha accompagnato il pubblico attraverso una serie di sedici ascolti che hanno preceduto lo spettacolo dal vivo. Nel corso dei primi mesi del 2022 verrà presentato al pubblico il podcast completo.
Link ad alcune puntate

TALK In corso di pubblicazione
I testi dei dialoghi del 29 marzo 2021 a cura di Enrico Piergiacomi sul film Inventare la vita, con ospiti internazionali insieme al racconto fotografico della produzione di film a cura di Dorin Mihai.
Il dialogo con la Compagnia a cura di Francesca Giuliani, tenutosi al Teatro degli Atti il 16 Ottobre 2021, dopo il debutto di Tell Tale.

Rassegna Stampa

“Lo scienziato, l’attore e il visionario hanno del resto almeno questo in comune. Entrano con la ragione, l’immaginazione o il desiderio oltre i limiti dei pensieri, delle immagini e delle voglie consuete, ossia offrono il modo di sognare e giocare in modo costruttivo da adulti.
Il complesso lavoro di Tell Tale vagheggia questa nuova disposizione spirituale: l’attitudine ad attingere al piano del sogno e del gioco per attuare azioni trasformative o cognitive di cui adesso non siamo nemmeno un poco capaci.
A sintetizzare bene questo ultimo punto, alcune delle parole che Wally rivolge alla sua assistente, poco prima di iniziare a provare la sua prolusione e a muoversi a cavallo tra scienza, teatro, visione onirica per difendere l’assurda bellezza del mondo intero (“Per favore, sento che la mia ragione deve essere messa a letto. Io devo trovare un’uscita dalla catastrofe. Ho bisogno di far giocare la mia ragione”).”

[Enrico Piergiacomi]

Repliche Lavoro

Anno 2019
21-25 / 28-30 gennaio 2019 residenza creativa Teatro il Lavatoio, Santarcangelo
8 Febbraio - 2 marzo 2019 resistenza artistica l’Arboreto, Teatro Dimora di Mondaino
1 marzo 2019 prova aperta “La scuola elementare del teatro e della danza” – l’Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino; 2 Marzo 2019 prova aperta – l’Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino; 18-19-20- 28 marzo 2019 residenza artistica, Teatro Petrella, Longiano; 8-9 aprile 2019 residenza artistica, Teatro Petrella, Longiano; 2-10 dicembre 2019, residenza artistica “Dentro ogni ragionevole dubbio: percorsi di residenza e creazione per i teatri della contemporaneità” a cura di Teatro Petrella e l’Arboreto-Teatro Dimora di Mondaino
Anno 2020
3-17 febbraio 2020, residenza artistica “Dentro Ogni Ragionevole Dubbio” progetto di Teatro Petrella di Longiano e l’Arboreto-Teatro Dimora di Mondaino; 15 febbraio 2020, prova aperta al termine della residenza, Stagione “In viaggio”, Teatro Petrella, Longiano (FC); 21-26 aprile 2020, per Oregon Fringe Festival, Oregon Center for the Arts, Ashland, Oregon (USA); 21 luglio 2020 Tempi Temperie Temperature (radio live con Estratti da Tell Tale) “Frequenze” a cura di Artisti Drama e Radio Tempi Tecnici, Spazio Nuovo, Modena; 7-11 dicembre 2020, residenza, Teatro degli Atti, Rimini; 16-21 dicembre 2020, residenza, Teatro il Lavatoio, Santarcangelo di Romagna
Anno 2021
15 ottobre 2021 (debutto nazionale) sala Pamphili, Teatro degli Atti, Rimini 16 ottobre 2021, sala Pamphili, Teatro degli Atti, Rimini. 17 ottobre 2021, sala Pamphili, Teatro degli Atti, Rimini.

Spettacoli
in repertorio